CI VORRA' POCO MENO DI UN MINUTO PER LEGGERE QUESTA STORIA. MA POI TI CAMBIERA' LA VITA



Due uomini, entrambi molto malati, occupavano la stessa stanza d’ospedale.
A uno dei due uomini era permesso mettersi seduto sul letto per un’ora ogni pomeriggio per aiutare il drenaggio dei fluidi dal suo corpo.
Il suo letto era vicino all’unica finestra della stanza.
L’altro uomo doveva restare sempre sdraiato.

Infine i due uomini fecero conoscenza e cominciarono a parlare per ore.
Parlarono delle loro mogli e delle loro famiglie, delle loro case, del loro lavoro, del loro servizio militare e dei viaggi che avevano fatto.
Ogni pomeriggio l’uomo che stava nel letto vicino alla finestra poteva sedersi e passava il tempo raccontando al suo compagno di stanza tutte le cose che poteva vedere fuori alla finestra.

L’uomo nell’altro letto cominciò a vivere per quelle singole ore nelle quali il suo mondo era reso più bello e più vivo da tutte le cose e i colori del mondo esterno.
La finestra dava su un parco con un delizioso laghetto.
Le anatre e i cigni giocavano nell’acqua mentre i bambini facevano navigare le loro barche giocattolo.

Giovani innamorati camminavano abbracciati tra fiori di ogni colore e c’era una bella vista della città in lontananza.
Mentre l’uomo vicino alla finestra descriveva tutto ciò nei minimi dettagli, l’uomo dall’altra parte della stanza chiudeva gli occhi e immaginava la scena.
In un caldo pomeriggio l’uomo della finestra descrisse una parata che stava passando.
Sebbene l’altro uomo non potesse sentire la banda, poteva vederla.
Con gli occhi della sua mente così come l’uomo dalla finestra gliela descriveva.
Passarono i giorni e le settimane.

Un mattino l’infermiera del turno di giorno portò loro l’acqua per il bagno e trovò il corpo senza vita dell’uomo vicino alla finestra, morto pacificamente nel sonno.
L’infermiera diventò molto triste e chiamò gli inservienti per portare via il corpo.
Non appena gli sembrò appropriato, l’altro uomo chiese se poteva spostarsi nel letto vicino alla finestra.

L’infermiera fu felice di fare il cambio, e dopo essersi assicurata che stesse bene, lo lasciò solo.
Lentamente, dolorosamente, l’uomo si sollevò su un gomito per vedere per la prima volta il mondo esterno.
Si sforzò e si voltò lentamente per guardare fuori dalla finestra vicina al letto.
Essa si affacciava su un muro bianco.

L’uomo chiese all’infermiera che cosa poteva avere spinto il suo amico morto a descrivere delle cose così meravigliose al di fuori da quella finestra.
L’infermiera rispose che l’uomo era cieco e non poteva nemmeno vedere il muro.
“Forse, voleva farle coraggio.” disse.
Epilogo: vi è una tremenda felicità nel rendere felici gli altri, anche a dispetto della nostra situazione.

Un dolore diviso è dimezzato, ma la felicità divisa è raddoppiata.
Se vuoi sentirti ricco conta le cose che possiedi che il denaro non può comprare.
L’oggi è un dono, è per questo motivo che si chiama presente.
L’ origine di questa storia è sconosciuta ma tu falla conoscere a più persone possibile



fonte: world-onscreen.info
Acquista spazio pubblicitario su Io Vivo A Roma
Altri post di Io Vivo a Roma
Eventi in villa Roma, Villa Cicognani punta sulla soddisfazione dei suoi clienti - 14/06/2022
 Nel momento in cui sarà l'idea di organizzare eventi in villa a Roma bisognerà occuparsi come prima cosa della location che sappiamo essere un elemento importante per la riuscita...
Buste carta personalizzate, marketing ed ecosostenibilita'? - 06/06/2022
 Vediamo a cosa possono servire le buste carta personalizzate per tutte quelle persone che vogliono promuovere le loro attività grazie al web che, come sappiamo, ha cambiato sotto questo...
Tapparelle intelligenti, il futuro dell'energia - 24/05/2022
Quando si parla delle tapparelle intelligenti prodotte bisogna ricordarsi che si tratta dispositivi innovativi, moderni ma soprattutto creati con l'idea di rispettare l'ambiente, visto che riescono a...
Cryptosmart, il primo Exchange crypto Italiano - 02/05/2022
L’interesse riguardante il mondo delle criptovalute è in costante aumento. Milioni di persone decidono di investire in criptovalute per aumentare i propri guadagni e non solo. Le crypto...
Europa e CBD: cosa affermano le leggi? - 28/02/2022
Tra le leggi e i regolamenti più discussi in ambito europeo troviamo in particolar modo quelli riguardanti la produzione, la vendita e l’utilizzo del Cannabidiolo, abbreviato in CBD....
Cosa fare a San Valentino a Roma - 10/02/2022
Roma è una città che offre tanto sotto diversi punti di vista. Dall’arte alla storia, passando per pub, locali, pizzerie, bar e chi più ne ha più ne metta. E in...
Come trovare un'autoambulanza privata nella citta' di Roma? - 20/01/2022
Le ambulanze private a Roma sono in grado di offrire il trasporto di persone malate e non autosufficienti verso ospedali o cliniche. Forniamo un trasferimento privato per voi e/o il vostro caro...
Cosa c'e' da sapere sulle autodemolizioni - 22/05/2020
Prima di procedere alla demolizione di un veicolo è indispensabile provvedere alla visura dello stesso, allo scopo di accertare se sulla macchina pendano eventuali fermi amministrativi. Se...
Autore: Xonex
Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.