Addio al Nubilato Shop

TOTO' RIINA VERGOGNA TOTALE: SAPETE DOVE VIVE ADESSO? ALTRO CHE FUORI DAL CARCERE...

Da circa due anni Totò Riina non di fatto rinchiuso in carcere, ma ricoverato all'ospedale Maggiore di Parma. Il dettaglio non da poco era stato chiarito dal suo avvocato, Luca Cianferoni, durante la trasmissione L'aria che tira su La7, nel pieno del dibattito scatenato dalla sentenza della Cassazione sul diritto a "una morte dignitosa" per i detenuti. In attesa che il tribunale di sorveglianza di Bologna si esprima sull'eventuale scarcerazione, Riina resta in una sorta di stanza segreta della clinica universitaria di Parma, dove è ricoverato dal 5 novembre. 

Come riportato da Repubblica, la stanza di Totò 'u Curtu è sostanzialmente una cella blindata, dove l'accesso è consentito solo a medici, infermieri e guardie. Ampia solo cinque metri per cinque, la stanza gode di un affaccio sulla città di Parma. Negli ultimi tempi il bosso avrebbe chiesto una radiolina e un calendario. Una richiesta che non potrà vedere soddisfatta, perché nella cella sono ammesse solo apparecchiature mediche.

Il capo di Cosa Nostra è tenuto sotto stretta osservazione dai medici, a causa di diverse patologie che si sono aggravate nel corso degli anni.  Al di là della "morte dignitosa" e del diritto a curarsi e non peggiorare le condizioni in carcere, che è un sacrosanto diritto costituzionale, stona un po' che il boss sia così "coccolato", mentre spesso e volentieri per un cittadino libero qualunque le liste di attesa negli ospedali pubblici sono lunghissime, spesso in edifici fatiscenti. Così come stona un po' che un paziente le cui condizioni "sono ormai gravissime", prenda parte ad ogni tappa processuale (in collegamento video in barella) e sia l'unico degli imputati o teste a non assentarsi mai, a non fermarsi per pranzare o bere.

In ogni caso la permanenza di Riina nell'ospedale di Parma non ha turbato la vita della struttura. L'ordine è quello di passare inosservati. Niente militari in divisa, niente mitragliette in vista. Gli spostamenti senza sirene. Adesso il Capo dei capi è in attesa del colloquio con i familiari, previsto una volta al mese. Ma il regime del 41bis vale anche in ospedale. La visita avverrà a un metro di distanza e non saranno permessi contatti fisici. Sarà tutto videoregistrato. Per i magistrati, Totò Riina è ancora in grado di mandare messaggi, è ancora riconosciuto come capo di Cosa Nostra.

 

Tot? Riina

fonte: liberoquotidiano.it

Acquista spazio pubblicitario su Io Vivo A Roma
Altri post di Io Vivo a Roma
Cosa c'e' da sapere sulle autodemolizioni - 22/05/2020
Prima di procedere alla demolizione di un veicolo è indispensabile provvedere alla visura dello stesso, allo scopo di accertare se sulla macchina pendano eventuali fermi amministrativi. Se...
Autore: Xonex
Idee Gadget: il marketing ? promozione tramite oggetto - 01/04/2020
Gadget personalizzabili:l’idea giusta per un marketing originale I gadget sono tutti quegli oggetti che, oltre ad essere simpatici e decorativi, servono a fare qualcosa nello specifico. Ci...
Una guida per la tua festa di compleano a Roma - 03/07/2019
Stai pianificando un evento a Roma? Sul nostro sito abbiamo i migliori locali dove organizzare una festa di compleanno, disposti in modo da rendere la prenotazione estremamente semplice. Basta...
Cosa fare a Roma per il Capodanno 2020? - 26/06/2019
Il Capodanno è una delle festività più attese durante il corso dell'anno dalla maggior parte delle persone. Si tratta di un giorno molto speciale, che nella nostra mente...
Comunicazione h24
Psicologo Mutuabile Roma cosa fare per prendere appuntamento - 27/05/2019
Tendiamo a pensare che lo psicologo sia poco importante per il nostro benessere. C'è l'idea che altri problemi di salute debbano essere risolti prima e lasciamo per ultime le cure per la...
Cosa vedere a Roma - 10/01/2017
Non esiste viaggiatore al mondo che possa dirsi davvero tale senza aver visitato almeno una volta la capitale d’Italia. Roma è infatti una meta importantissima per chi sogna di vedere...
Feste private a Ostia - 13/06/2019
Le feste private a Ostia? Semplicemente una delle opportunità più preziose, soprattutto adesso che il sole ha fatto capolino  Sono tanti i motivi per i quali dovresti organizzare...
Psicologa a Roma? Dr.ssa. Lancia - 12/06/2019
La dottoressa Lanca, la psicologa a Roma La vita è un’esperienza bella, ma allo stesso molto complessa, per tutta una serie di motivi pratici ma soprattutto emotivi e...
Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.