Addio al Nubilato Shop

L'INFARTO FEMMINILE E' PIU' SUBDOLO: I 6 SINTOMI PIU' COMUNI CHE NESSUNA DONNA RICONOSCE

Tutti lo considerano un problema essenzialmente maschile, invece l’infarto colpisce moltissimo anche le donne. Anche prima della menopausa. Non solo: proprio per le donne l’esito può essere peggiore, perché il più delle volte non riconoscono i sintomi e chiedono aiutano quando ormai è troppo tardi. Ma perché le donne non riconoscono i sintomi di un infarto? Perché i sintomi, nelle donne, sono diversi dal dolore al torace, in 9 casi su 10. Ecco i 6 sintomi più comuni dell’infarto femminile, che riporta il Corriere della Sera.

1- Difficoltà a respirare. Nella donna è molto comune la difficoltà a respirare: ci si ritrova col fiato corto anche se non si è fatto uno sforzo o esercizio fisico. Vuol dire che il cuore è affaticato, perché una o più coronarie si sono occluse o si stanno occludendo.

2- Dolore alla schiena. Si fa sentire soprattutto sul dorso e viene scambiato per un banale mal di schiena.

3- Dolore al collo e alle spalle. Capita altrettanto di frequente che il dolore si irradi al collo o alle spalle; certe volte il fastidio si sposta verso lo stomaco. E il rischio è sempre lo stesso: quello di non pensare che si tratti di infarto ma di altro

4- Nausea. Lo sapevi che una forte nausea può significare rischio di infarto? Purtroppo anche i medici tendono a sottovalutare e non riconoscere questo disturbo come un indizio di problemi al cuore e anche per questo le donne vengono curate in ritardo rispetto agli uomini.

5- Sudori freddi e capogiri. Avere improvvisamente sudori freddi è un altro segno di infarto al femminile. Sono sintomi che devono spingere a chiamare quanto prima i soccorsi.

6- Stanchezza non consueta. Una stanchezza estrema si accompagna molto spesso all’infarto nelle donne: anche in questo caso l’affaticamento è di grado tale da non essere spiegabile con gli sforzi o le attività fatte in precedenza e i medici raccomandano di chiamare il 118 in caso di dubbi.

 

fonte: caffeinamagazine.it

Acquista spazio pubblicitario su Io Vivo A Roma
Altri post di Io Vivo a Roma
Cosa vedere a Roma - 10/01/2017
Non esiste viaggiatore al mondo che possa dirsi davvero tale senza aver visitato almeno una volta la capitale d’Italia. Roma è infatti una meta importantissima per chi sogna di vedere...
Idee originali per la tua festa di 18 anni a Roma - 25/03/2019
I 18 anni non si compiono certo tutti i giorni.  È un momento importante nella vita di ogni ragazzo e ragazza. Segna la fine di un’era e l'inizio di una nuova vita. Se vivi a Roma...
Il New Green Hill: la location versatile per ogni tipo di evento nella Capitale. - 12/03/2019
Da un battesimo ad una comunione, da una festa privata ad una laurea, da un avvenimento a tema fino ad arrivare ad una riunione di lavoro. Questo, insieme a tanto altro ancora, è solo un...
Le spiagge di Roma dove andare al mare - 06/03/2019
La leggenda di Enea ci insegna che Roma non solo si erge sui sette colli, ma ha anche delle belle spiagge dove il figlio di Venere è approdato per fondare Roma. Il litorale di Roma è...
Royal Art Cafè
Auto in sosta distrutte a Roma, la soluzione agli atti vandalici - 04/03/2019
Pochi giorni fa a Roma, si sono verificati e constatati altri atti vandalici ai danni di alcune automobili posteggiate in una zona centrale della Capitale d’Italia, precisamente in viale...
CLAMOROSO - IL COLPO LAST MINUTE ARRIVA DALL'INTER: TIFOSI A BOCCA APERTA, E CHI SE L'ASPETTAVA - 31/01/2018
Non è ancora terminato il mercato del Napoli. Manca poco, le sensazioni sono negative. Eppure Giuntoli e i suoi continuano a lavorare freneticamente in cerca di un miracolo. L’ultimo...
Nasce il nuovo sito per la tua festa di 18 anni: www.festa18anni-roma.it - 07/01/2018
 Sei alla ricerca di una location mozzafiato dove poter festeggiare con gli amici e i tuoi parenti uno dei compleanni più importanti della tua vita? Cerchi tra i vari siti di eventi e...
IL CANE VI LECCA SPESSO? NON IMMAGINATE COSA SUCCEDE: UNA SCOPERTA INCREDIBILE - 14/01/2017
Cane che lecca ci aiuta nella salute: la scoperta ha dell’incredibile – C’è chi non lo sopporta molto, c’è chi invece lo ritiene anti igienico, ma...
Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.