Addio al Nubilato Shop

L'INFARTO FEMMINILE E' PIU' SUBDOLO: I 6 SINTOMI PIU' COMUNI CHE NESSUNA DONNA RICONOSCE

Tutti lo considerano un problema essenzialmente maschile, invece l’infarto colpisce moltissimo anche le donne. Anche prima della menopausa. Non solo: proprio per le donne l’esito può essere peggiore, perché il più delle volte non riconoscono i sintomi e chiedono aiutano quando ormai è troppo tardi. Ma perché le donne non riconoscono i sintomi di un infarto? Perché i sintomi, nelle donne, sono diversi dal dolore al torace, in 9 casi su 10. Ecco i 6 sintomi più comuni dell’infarto femminile, che riporta il Corriere della Sera.

1- Difficoltà a respirare. Nella donna è molto comune la difficoltà a respirare: ci si ritrova col fiato corto anche se non si è fatto uno sforzo o esercizio fisico. Vuol dire che il cuore è affaticato, perché una o più coronarie si sono occluse o si stanno occludendo.

2- Dolore alla schiena. Si fa sentire soprattutto sul dorso e viene scambiato per un banale mal di schiena.

3- Dolore al collo e alle spalle. Capita altrettanto di frequente che il dolore si irradi al collo o alle spalle; certe volte il fastidio si sposta verso lo stomaco. E il rischio è sempre lo stesso: quello di non pensare che si tratti di infarto ma di altro

4- Nausea. Lo sapevi che una forte nausea può significare rischio di infarto? Purtroppo anche i medici tendono a sottovalutare e non riconoscere questo disturbo come un indizio di problemi al cuore e anche per questo le donne vengono curate in ritardo rispetto agli uomini.

5- Sudori freddi e capogiri. Avere improvvisamente sudori freddi è un altro segno di infarto al femminile. Sono sintomi che devono spingere a chiamare quanto prima i soccorsi.

6- Stanchezza non consueta. Una stanchezza estrema si accompagna molto spesso all’infarto nelle donne: anche in questo caso l’affaticamento è di grado tale da non essere spiegabile con gli sforzi o le attività fatte in precedenza e i medici raccomandano di chiamare il 118 in caso di dubbi.

 

fonte: caffeinamagazine.it

Acquista spazio pubblicitario su Io Vivo A Roma
Altri post di Io Vivo a Roma
Cosa c'e' da sapere sulle autodemolizioni - 22/05/2020
Prima di procedere alla demolizione di un veicolo è indispensabile provvedere alla visura dello stesso, allo scopo di accertare se sulla macchina pendano eventuali fermi amministrativi. Se...
Autore: Xonex
Idee Gadget: il marketing ? promozione tramite oggetto - 01/04/2020
Gadget personalizzabili:l’idea giusta per un marketing originale I gadget sono tutti quegli oggetti che, oltre ad essere simpatici e decorativi, servono a fare qualcosa nello specifico. Ci...
Una guida per la tua festa di compleano a Roma - 03/07/2019
Stai pianificando un evento a Roma? Sul nostro sito abbiamo i migliori locali dove organizzare una festa di compleanno, disposti in modo da rendere la prenotazione estremamente semplice. Basta...
Cosa fare a Roma per il Capodanno 2020? - 26/06/2019
Il Capodanno è una delle festività più attese durante il corso dell'anno dalla maggior parte delle persone. Si tratta di un giorno molto speciale, che nella nostra mente...
Comunicazione h24
Psicologo Mutuabile Roma cosa fare per prendere appuntamento - 27/05/2019
Tendiamo a pensare che lo psicologo sia poco importante per il nostro benessere. C'è l'idea che altri problemi di salute debbano essere risolti prima e lasciamo per ultime le cure per la...
Cosa vedere a Roma - 10/01/2017
Non esiste viaggiatore al mondo che possa dirsi davvero tale senza aver visitato almeno una volta la capitale d’Italia. Roma è infatti una meta importantissima per chi sogna di vedere...
Feste private a Ostia - 13/06/2019
Le feste private a Ostia? Semplicemente una delle opportunità più preziose, soprattutto adesso che il sole ha fatto capolino  Sono tanti i motivi per i quali dovresti organizzare...
Psicologa a Roma? Dr.ssa. Lancia - 12/06/2019
La dottoressa Lanca, la psicologa a Roma La vita è un’esperienza bella, ma allo stesso molto complessa, per tutta una serie di motivi pratici ma soprattutto emotivi e...
Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.